Coronavirus, nuove restrizioni in Lombardia dopo il caos movida

Circa il doppio del totale dei nuovi casi di coronavirus sono stati riscontrati in Lombardia da dove arrivano foto e video che documentano assembramenti serali e in orario aperitivo

Piazzale Arnaldo, cuore della movida bresciana, gremito di gente, distanze non rispettate e mascherine tenute sotto il mento

Richiamo di Attilio Fontana contro la movida. Il governatore della Lombardia è pronto a "nuove restrizioni" dopo aver visto le foto degli assembramenti serali e in orario aperitivo di molti cittadini lombardi. "Mi appello ai prefetti e ai sindaci della nostra regione affinché usino, dove serve, il massimo del rigore".

Movida, appelli nel vuoto: folla e poche mascherine

"Come ho più volte ribadito - tuona - Regione Lombardia è pronta a intervenire, anche con nuove restrizioni, per evitare che tutto il lavoro svolto fin qui grazie alla buona volontà della maggioranza dei cittadini, venga vanificato da alcuni incoscienti", è il messaggio del presidente, che chiede anche di sanzionare le attività che non fanno nulla per evitare le folle fuori dai locali.

''Dopo aver visto nelle ultime ore le foto, i video e le notizie riguardanti assembramenti e movida in diversi comuni lombardi - dice ancora - mi appello ai prefetti e ai sindaci della nostra regione affinché usino, dove serve, il massimo del rigore, anche attraverso l'utilizzo della Polizia locale e delle forze dell'ordine e l'applicazione delle sanzioni previste dalla legge, come la riduzione dell'orario di apertura e la chiusura".

In Lombardia oggi sono stati registrati 441 nuovi casi di contagio da coronavirus, circa il doppio del totale dei nuovi casi riscontrati nelle altre regioni, dove sono in totale 228. Particolarmente importanti i dati di Milano e Bergamo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, a Brescia ordinanza antimovida

Il sindaco di Brescia, Emilio Del Bono, ha dovuto mandare la polizia locale a impedire nuovi accessi nel centro cittadino. Con una ordinanza ha poi disposto la chiusura dei locali di Piazza Arnaldo, fulcro della movida locale, alle 21:00 nelle giornate di sabato e domenica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 30 giugno 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 2 luglio 2020

  • Bonus auto da 4000 euro: le ultime novità sul maxi sconto per chi acquista un veicolo

  • Arriva il "bonus nonni" (e parenti): soldi a pioggia per chi accudisce i nipoti, ecco come funziona

  • Rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: esplode focolaio di coronavirus

  • Coronavirus, l'indice di contagio scende sotto l'1 ma ''l'attenzione resta alta''

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento