Giovedì, 22 Aprile 2021
Italia

Coronavirus, la grande solidarietà alla Lombardia: "In 116 curati grazie ai voli della salvezza"

In totale sono 116 i pazienti trasferiti fuori dalla Lombardia durante i giorni caldi della crisi, 38 sono stati curati dalla Germania

A quattro giorni dall'inizio della fase due negli ospedali si torna a respirare dopo due mesi di grande paura. I reparti di terapia intensiva si svuotano e oggi ospitano 1.694 pazienti covid (erano 4mila ad inizio Aprile) mentre la prima fase dell'emergenza coronavirus va in archivio con numeri terribili: sono 27.967 le vittime del Covid-19 mentre ancora in Italia si registrano oltre 100mila infetti da Sars-Cov-2. 

Pronti a riparire ma con prudenza, il pericolo di una seconda ondata non solo è forte ma a detta degli esperti, una recrudescenza del contagio è certa. Oggi il sistema sanitario è più preparato rispetto all'inizio dell'emergenza con 9mila posti in terapia intesiva ma ancora manca un protocollo affidabile per una cura mentre per il vaccino occorrerà aspettare ancora mesi. 

Resta la paura di ripiombare nell'incubo dei primi giorni dell'emergenza con gli ospedali che non riuscivano ad accogliere tutti colore che si presentavano in crisi respiratoria. Oggi la protezione civile ha diramanto i dati dei pazienti che sono stati salvati grazie ad un trasferimento di emergenza in altri ospedali fuori dalla Lombardia. In totale sono 116 i pazienti trasferiti fuori regione. 

Alcune di queste storie le abbiamo raccontate, come quella di Marco e Ettore che nei giorni più caldi dell'emergenza a Marzo sono stati portati al Sud per poter essere curati. Perché dietro l'emergenza sanitaria c'è anche un'Italia che si riscopre unita e solidale nelle difficoltà.

Italia ma non solo: dei 116 pazienti trasferiti 38 sono andati in Germania. Perché la solidarietà non ha confini. Ricordiamocene quando tutto questo finirà.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, la grande solidarietà alla Lombardia: "In 116 curati grazie ai voli della salvezza"

Today è in caricamento