Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca

"I covoni" di Monet venduto in 15 minuti a 81,4 milioni dollari

L'asta organizzata da Christie's è durata 15 minuti, un tempo inconsueto per una vendita di questo genere

Il quadro di Claude Monet, intitolato "I covoni" ("Meule"), parte di una serie di dipinti sullo stesso soggetto, è stato aggiudicato ieri a una cifra record per le opere dell'artista: il quadro è stato venduto per 81,4 milioni di dollari, nell'asta organizzata da Christie's.

Il record precedente risaliva al giugno 2008 quando "Lo stagno delle ninfee" era stato aggiudicato per 80,4 milioni di dollari a Londra. Il prezzo finale dell'asta che si è tenuta ieri a New York ha polverizzato la stima di 45 milioni di dollari data dalla casa d'aste. L'asta è durata 15 minuti, un tempo inconsueto per una vendita di questo genere.

Una possibile acquirente in sala è rimasta in gara fino a un'offerta telefonica di 53 milioni di dollari. "I covoni" fa parte di una serie di dipinti realizzati dall'autore nell'inverno tra il 1890 e il 1891 nella sua casa di Giverny, in Normandia. Questa tela rappresenta un singolo cumulo di paglia di forma conica al crepuscolo, con tinte blu e malva. Si tratta di uno dei pochi pezzi della serie ancora in mani private, secondo Christie's.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"I covoni" di Monet venduto in 15 minuti a 81,4 milioni dollari
Today è in caricamento