rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Crac Alitalia

Crac Alitalia, a giudizio gli ex ad Mengozzi e Cimoli e altri 5 manager

Il processo il 18 giugno. Gli imputati dovranno rispondere di bancarotta per dissipazione o distrazione. Nel corso dell'indagine verranno anche accertate eventuali responsabilità dei governi

Gli ex amministratori delegati di Alitalia Francesco Mengozzi e Giancarlo Cimoli sono stati rinviati a giudizio,  assieme ad altre cinque persone, per l'inchiesta sul crac che ha interessato Alitalia nel periodo tra il 2001 e il 2007. Lo riferiscono fonti giudiziarie.

Il processo. Si terrà il 18 giugno davanti alla quarta sezione penale del Tribunale di Roma. Verranno accertate anche eventuali responsabilità delle autorità di governo in carica all'epoca nel crac dell'ex compagnia di bandiera e del colleggio dei sindaci che potrebbe non aver vigilato sull'attività dell'azienda.

Chi sono Francesco Mengozzi e Giancarlo Cimoli. Il primo ha ricoperto la carica di amministratore delegato di Alitalia dal febbraio del 2001 al febbraio del 2004, mentre Giancarlo Cimoli dal maggio 2004 al febbraio del 2007.

Gli altri imputati. A processo anche Gabriele Spazzadeschi, ex direttore del dipartimento amministrazione e finanza, Pierluigi Ceschia, ex responsabile del settore finanza straordinaria, Giancarlo Zeni e Leopoldo Conforti, ex funzionari e Gennaro Tocci, ex responsabile settore acquisti.

Il reato contestato. Gli imputati dovranno rispondere di bancarotta per dissipazione o distrazione. Secondo l'accusa, tutti quanti, attraverso delle "operazioni abnormi sotto il profilo economico e gestionale" avrebbero causato perdite per oltre 4 miliardi di euro. A Cimoli contestati anche due episodi di aggiotaggio per aver diffuso notizie ingannevoli.
(ANSA)

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crac Alitalia, a giudizio gli ex ad Mengozzi e Cimoli e altri 5 manager

Today è in caricamento