rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
La tragedia / Padova

Cristian muore a dieci anni dopo un trapianto di cuore

Il giovane, con l'amore per il karate, era stato sottoposto a un'operazione ma un'infiammazione l'ha ucciso

Le speranze sono svanite ieri, 16 marzo all'ospedale di Padova dove Cristian Zozzoli, appena dieci anni, di Udine, era ricoverato da 19 giorni. Il giovane, con l'amore per il karate, era stato sottoposto a un trapianto di cuore ma un'infiammazione l'ha ucciso. Soffriva di endocardite. Il personale medico che l'ha seguito in tutto il suo percorso, ha fatto di tutto per salvarlo, ma alla fine si è dovuto arrendere. La data dei funerali non è stata ancora fissata.

Il dolore

Cristian lascia mamma Arianna, papà Rudy e tutti gli amichetti che facevano il tifo per lui e speravano si potesse salvare per tornare a ridere e scherzare tutti insieme. Struggente il ricordo della palestra Okinawa Fight dove Cristian si allenava. "Cristian Zozzoli il primo allievo a vestire i colori della nostra Scuola ci lascia per sempre. Negli ultimi giorni del mese scorso il cuore di Cristian è stato attaccato da un’ infezione che lo ha costretto ad affrontare un duro intervento, ma non è bastato. Ieri Cristian ha subito un trapianto di cuore che in primo momento è andato a buon fine, ma poi il corpo ha rigettato il nuovo cuore e Cristian ci lascia per sempre decidendo di continuare il suo karate dal paradiso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cristian muore a dieci anni dopo un trapianto di cuore

Today è in caricamento