Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Ancona, ecco cosa rimane dell'auto dei coniugi morti nel crollo del cavalcavia

Emidio Diomedi, 60 anni, piccolo imprenditore nel settore dell'abbigliamento, e Antonella Viviani, 54 anni stavano percorrendo l'A14, 10 chilometri a nord di Loreto, quando alle 13.30 il ponte 167 ha ceduto, schiacciando la vettura

Marito e moglie sono morti e due operai sono rimasti feriti per crollo sull'A14 nei pressi di Ancona del cavalcavia numero 167 della strada provinciale 10. Le vittime, i cui corpi sono stati recuperati dai vigil del fuoco, erano di Spinetoli, in provincia di Ascoli Piceno: Emidio Diomedi, 60 anni, piccolo imprenditore nel settore dell'abbigliamento, e Antonella Viviani, 54 anni.

A bordo della loro auto percorrevano la carreggiata Nord dell'autostrada, 10 chilometri da Loreto, quando alle 13.30 il ponte ha ceduto, schiacciando la vettura. 

"L'autostrada A14 resterà chiusa a lungo in entrambe le direzioni"

SEGUI GLI AGGIORNAMENTI SU ANCONA TODAY

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancona, ecco cosa rimane dell'auto dei coniugi morti nel crollo del cavalcavia

Today è in caricamento