rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
Il video / Cosenza

Crolla un viadotto costruito solo nove anni fa: "Poteva essere una tragedia"

L'episodio sulla strada statale 177 Sila-Mare, in Calabria. Il presidente Occhiuto: "Sono immagini che ricordano il ponte di Genova"

"Poteva essere una tragedia". A dirlo, in un video pubblicato su Facebook, è il presidente della Regione Calabria, Roberto  Occhiuto, dopo il crollo del viadotto "Ortiano 2", sulla strada statale 177 Sila-Mare, nel tratto che collega Longobucco alla costa jonica cosentina. Il crollo è avvenuto nel tardo pomeriggio di mercoledì 3 maggio. A provocare il cedimento della struttura sarebbero state le piogge incessanti e la piena del fiume Trionto ingrossato per via del maltempo che ha imperversato sulla regione. Ieri pomeriggio, in via precauzionale, l'Anas aveva bloccato il transito su tutta la statale di mezzi leggeri e pesanti. Al momento del crollo dunque il viadotto era di fatto chiuso al traffico. E per fortuna. 

Il video del crollo

Subito dopo i fatti il governatore ha fatto predisporre tutte le azioni per la messa in sicurezza dell'area e ha chiesto accertamenti sull'accaduto. "Si tratta di un ponte costruito soltanto nove anni fa dai Comuni del posto, della Comunità montana Destra Crati-Sila Greca, che crolla in questo modo" ha detto Occhiuto su Facebook. "Sono immagini che ricordano il ponte di Genova, il ponte Morandi, che ha mietuto tantissime vittime. Sapete perché non ci sono state vittime? Perché Anas, in modo previdente, ha chiuso questo tratto di strada, e quindi ha impedito che passassero mezzi di cantiere, automobili. Altrimenti oggi commenteremmo una tragedia. Ho chiamato l'amministratore delegato di Anas, mi sono compiaciuto per questa scelta".

Il post di Occhiuto

Una vicenda su cui bisognerà far chiarezza. "Pretenderò che tutte le responsabilità, se responsabilità ci sono, vengano accertate" ha concluso il governatore. "Perché nel 2023 un ponte costruito soltanto nove anni prima non può cadere in questo modo".

Baldino (M5s): "Altro che ponte sullo stretto, questo è lo stato della Calabria". 

Il video del crollo è stato pubblicato su Facebook dalla deputata 5stelle Vittoria Baldino. Che commenta: "Questo è lo stato vergognoso in cui versa la Calabria. Altro che Ponte sullo Stretto! È una strada in cantiere dagli anni ’90 che vuole collegare Longobucco con i comuni marini. Una strada in costruzione da oltre trent’anni, già costata diverse decine di milioni di euro. Solo la fortuna ha reso possibile che non ci fossero danni a persone o cose. Forse prima di progettare il futuro servirebbero più accortezza e lungimiranza. Sulla vicenda presenterò un'interrogazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crolla un viadotto costruito solo nove anni fa: "Poteva essere una tragedia"

Today è in caricamento