rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca L'Aquila

Morti nello schianto dell'elicottero due soccorritori del Rigopiano

Walter Bucci e Davide De Carolis, due dei tre operatori del Soccorso alpino nazionale morti nell'incidente di elicottero nell'Aquilano avevano lavorato fino a poche ore prima tra le macerie dell'hotel Rigopiano.

Walter Bucci e Davide De Carolis, due dei tre operatori del Soccorso alpino nazionale morti nell'incidente di elicottero nell'aquilano, avevano partecipato nei giorni scorsi alle operazioni di soccorso all'hotel Rigopiano

Walter Bucci, medico rianimatore 57enne in forza alla Asl de L'Aquila aveva lavorato due giorni tra le macerie dell'albergo investito dalla valanga appena mercoledì scorso.

Davide De Carolis tecnico dell'elisoccorso del soccorso alpino e consigliere comunale di Santo Stefano di Sessanio, avrebbe lasciato la zona del Pescarese solo ieri.

Una tragedia che unisce l'Italia

Vittime elicottero

Elicottero precipita a Campo Felice: nessun superstite

giamarco zavoli-2

Insieme a loro a bordo dell'elicottero del 118

 il pilota riminese Gianmarco Zavoli e Mario Matrella, tecnico esperto del vericello di Foggia e componente del soccorso alpino stazione Gargano del Gruppo alpino della Puglia Giuseppe Serpetti, infermiere.

Leggi anche: Chi era Mario Matrella, un "eroe lontano dai riflettori".

Elicottero precipita a Campo Felice: nessun superstite

Insieme erano impegnati nell'operazione di soccorso di uno sciatore, Ettore Palanca, che si era rotto tibia e perone sulla pista da sci di Campo Felice. Lo sciatore 50 anni di Roma era maitre dell'Hotel Cavaliere Hilton, era stato prelevato dal velivolo per essere trasportato all'ospedale di L'Aquila.

Rigopiano, dalle macerie recuperati altri corpi: 17 i morti, 12 i dispersi

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morti nello schianto dell'elicottero due soccorritori del Rigopiano

Today è in caricamento