rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca / Milano

Dell'Utri acquista i volantini della Br per 17 mila euro

Il senatore Pdl si aggiudica l'asta dei cimeli delle Brigate Rosse. Stamattina a Milano protesta di poliziotti e del figlio del maresciallo Berardi

E' stato il senatore Pdl Marcello Dell'Utri ad aggiudicarsi, per 17 mila euro, il lotto di 17 volantini della Brigate Rosse battuto all'asta stamattina presso la casa Bolaffi. Dopo i "Diari di Mussolini", Dell'Utri continua così la sua particolare collezione di discussi cimeli politici.

Le proteste dei poliziotti - La notizia potrebbe non piacere ai poliziotti del sindacato Coisp che stamattina hanno protestato davanti la casa d'aste, srotolando un duro striscione di contestazione: "Gli errori si pagano una vita, per taluni di essi una vita non dovrebbe nemmeno bastare". Accanto alla scritte, le fotografie di Aldo Moro e degli agenti della scorta uccisi durante il rapimento.

La rabbia del figlio del maresciallo Berardi - All'asta avrebbe voluto partecipare anche Giovanni Berardi, figlio del maresciallo Rosario Berardi, ucciso dalle Br a Torino. "Avremmo voluto, ma da una base d'asta di 1500 euro si è già saliti a 5mila e non non possiamo permettercelo". Alla fine, il lotto è stato battuto a 17mila euro ed è stato assegnato al senatore Dell'Utri. Cadono così nel nulla, a meno che di non voler rivolgere al senatore le seguenti accuse, le parole di Berardi che stamattina si era detto "indignato perchè questi volantini verranno venduti come semplici francobolli e verranno acquistati da qualche sciacallo o da qualche feticista che ha piacere a vedere questi volantini senza pensare alla tragedia delle vittime delle Brigate Rosse. Davanti a queste cose penso che alla fine hanno vinto gli ex terroristi con le loro cooperative e con le loro case editrici». Alla domanda di fare qualche esempio, Berardi aveva spiegato: «Penso a Renato Curcio che ha una casa editrice e a tanti altri ex terroristi che lavorano nelle cooperative, ma penso anche a Peci, il primo pentito, che vive ancora in un paese estero grazie ai soldi dello stato. Penso ai tanti dissociati che nonostante siano passati così tanti anni mantengono ancora i segreti». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dell'Utri acquista i volantini della Br per 17 mila euro

Today è in caricamento