Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Cosenza

Bergamini, la sorella su Facebook: "Depositata la perizia, Denis è morto per soffocamento"

Dopo l'ennesima riapertura dell'inchiesta e la riesumazione della salma nel luglio scorso, dai nuovi documenti emerge l'ipotesi shock: "Finalmente si riconosce la verità"

Denis Bergamini, ex calciatore del Cosenza morto nel 1989

Un delitto quasi perfetto. E non un suicidio, come ipotizzato finora dagli inquirenti. Donata Bergamini, sorella di Denis, affida a un post su Facebook le proprie emozioni dopo il deposito ufficiale della perizia che ha attestato come l'ex calciatore del Cosenza, morto a 27 anni nel novembre del 1989 in circostanze mai del tutto chiarite, non si sia suicidato ma sia stato in realtà soffocato.

donata bergamini-2

La salma di Bergamini, morto il 19 novembre 1989 a Roseto Capo Spulico, nel cosentino, era stata riesumata lo scorso luglio dopo la riapertura dell'inchiesta da parte del procuratore di Castrovillari, Eugenio Facciolla. E quello che era stato archiviato forse troppo frettolosamente come un suicidio, con l'ex calciatore gettatosi sotto le ruote di un camion in transito, è stato invece rivisto in soffocamento (si ipotizza con un sacchetto di plastica), secondo le risultanze della super perizia disposta dalla procura di Castrovillari e depositata ieri mattina. Gli indagati - con l’accusa di "omicidio volontario aggravato dalla premeditazione, dai motivi abietti e futili e dalle sevizie e in concorso" - sono l'ex fidanzata di Bergamini, Isabella Internò, e l'autista del camion, Raffaele Pisano.

denis bergamini-2

La famiglia non ha mai creduto all'ipotesi del suicidio. "15/11/89, oggi come allora era mercoledì. Ti sei alzato e hai fatto colazione come di consuetudine". Così Donata Bergamini ricorda il fratello Denis su Facebook, postando una foto dell'ex calciatore. Finalmente la verità? Si attendono gli ulteriori sviluppi dell'inchiesta. Ma, intanto, una svolta c'è. Ed è stata messa nero su bianco dai periti del gip del tribunale di Castrovillari nella perizia sugli ultimi accertamenti sul cadavere del ragazzo: il 18 novembre 1989, Denis Bergamini venne ucciso per soffocamento e davanti alla ruota del camion carico di mandarini venne gettato in un secondo momento.

denis bergamini camion-2
Il corpo di Denis Bergamini investito da un camion nel novembre 1989. ANSA \ FRANCESCO ARENA
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bergamini, la sorella su Facebook: "Depositata la perizia, Denis è morto per soffocamento"

Today è in caricamento