Lunedì, 14 Giugno 2021
La bimba scomparsa nel 2004

Denise Pipitone, l’appello di Piera Maggio: "Chi sa parli, la mia piccola merita verità e giustizia"

"In questa città c'è chi ha visto e sa come è scomparsa Denise ed è a queste persone che mi rivolgo: adesso basta, fatevi coraggio e l'ora di parlare, non potete tenervi sulla coscienza questo peso”: lo sfogo della mamma di Denise Pipitone

Il dolore di Piera Maggio non conosce fine. La madre della piccola Denise Pipitone, la bimba di Mazara del Vallo scomparsa nel nulla il 1 settembre 2004 quando aveva 4 anni, ha rilasciato un accorato appello, che è anche l’ennesimo grido per chiedere a gran voce la verità su cosa è acceduto a sua figlia: "In questa città c'è chi ha visto e sa come è scomparsa Denise ed è a queste persone che mi rivolgo: adesso basta, fatevi coraggio e l'ora di parlare, non potete tenervi sulla coscienza questo peso", ha detto all’agenzia Ansa

L'ispezione nella vecchia casa di Anna Corona, l'ex moglie del papà di Denise Pipitone

Nella serata di ieri a Mazara del Vallo si è tenuta una manifestazione in piazza della Repubblica, per ricordare ancora una volta Denise Pipitone, con circa 500 concittadini riuniti per una fiaccolata. Piera Maggio era comparsa in collegamento in diretta con la trasmissione di Rai Tre Chi l’ha visto?, dopo la notizia delle ispezioni nella casa appartenuta ad Anna Corona, l'ex moglie di Pietro Pulizzi, il padre naturale di Denise Pipitone (la bambina porta il cognome del primo marito di Piera Maggio, ma è nata da una relazione extraconiugale tra quest'ultima e Pulizzi). Anna Corona è la mamma di Jessica Pulizzi, la sorellastra di Denise finita sotto processo per il presunto sequestro della bambina e poi è stata assolta in tutti i gradi di giudizio, con sentenza definitiva della Cassazione nel 2017.

Il sopralluogo è stato disposto proprio dalla procura di Marsala che nei giorni scorsi ha riaperto l'indagine. L'appartamento di via Pirandello ispezionato dai militari è disabitato da circa un anno. In quella casa, dove Anna Corona non vive più da tempo avendone ceduto la proprietà, i carabinieri erano già stati tante volte nel 2004. L’ispezione, per capire se sono se sono stati effettuati lavori edili nell’abitazione, sarebbe scaturita da una segnalazione arrivata nei giorni scorsi in Procura da una fonte (non anonima), secondo cui i lavori sarebbero stati eseguiti dopo la scomparsa di Denise. I carabinieri hanno controllato anche una botola che si trova in uno dei due garage dell’abitazione e dalla quale si accede da un pozzo: la botola non era mai stata ispezionata. Dagli accertamenti però non è emersa nessuna traccia riconducibile alla scomparsa di Denise Pipitone. 

denise pipitone ispezione casa anna corona-2

Gli investigatori al lavoro nell’ex casa di Anna Corona a Mazara del Vallo (Ansa/Carmelo Sucameli)

Denise Pipitone, l'appello di Piera Maggio

La vicinanza dei suoi concittadini ieri sera ha colmato d’affetto il suo cuore, ha detto Piera Maggio:  "Denise è figlia di questa città e dobbiamo proteggerla. La mia piccola merita verità e giustizia". La mamma di Denise aveva saputo dai media la decisione di ispezionare la vecchia casa di Anna Corona. Fonti investigative avevano poi smentito le indiscrezioni che erano circolate sulle presunte ricerche in atto del corpo di Denise. "Apprendere in tv che cercavano i resti di Denise nell'ex casa di Anna Corona mi ha fatto molto male, è stato un colpo inaspettato", ha detto Piera Maggio, stanca ma mai rassegnata: "Finché non saprò la verità su mia figlia non mi fermerò di lottare. Chi sa parli ora. Questi 17 anni sono stati un tempo lunghissimo che abbiamo vissuto con Piero sperando di poter riabbracciare Denise e, dall'altro lato, vivendo i processi in cui abbiamo scoperto cose clamorose che oggi, grazie ai media, sono diventate di dominio pubblico". 

Denise Pipitone: perché il caso è stato riaperto e cosa non torna nelle indagini

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Denise Pipitone, l’appello di Piera Maggio: "Chi sa parli, la mia piccola merita verità e giustizia"

Today è in caricamento