Giovedì, 13 Maggio 2021
Trapani

Denise Pipitone: a "Chi l'ha visto?" il video del confronto con Olesya

Ieri a Chi l'ha visto? Federica Sciarelli ha mostrato un video con il confronto tra Denise Pipitone, Piera Maggio e Olesya Rostov, ritrovata in Russia e con un'età compatibile con quella della bambina scomparsa a Mazara del Vallo

Ieri a Chi l'ha Visto Federica Sciarelli è tornata sul caso di Denise Pipitone e in un video ha mostrato il confronto tra il viso di Olesya Rostov e quello di Piera Maggio, la madre della bambina scomparsa a Mazara del Vallo in provincia di Trapani, il primo settembre del 2004 quando aveva quasi quattro anni. 

Denise Pipitone: a "Chi l'ha visto?" il video del confronto con Olesia

Nel video si fa notare che l'espressione, la bocca, il naso, gli occhi, il modo di corrucciare la fronte parrebbero dimostrare una somiglianza tra Olesya e Piera Maggio, madre di Denise Pipitone. Ieri proprio Piera Maggio ha mandato un messaggio alla trasmissione di Rai Tre: "Vogliamo rimanere con i piedi ben piantati a terra, cautamente speranzosi, ma senza illuderci più di tanto. Anche perché le segnalazioni passate ci hanno mostrato che l'illusione non porta a nulla. In questi casi, ovviamente, l'unica cosa da fare è chiedere che venga fatto il Dna, ed è quello che noi chiederemo. È l'unica soluzione per fugare ogni dubbio. Invece mi preme dire che vogliamo ringraziare veramente quanti in questo momento ci sono vicini e solidali. E questo ci fa capire quanta gente, quante persone amano Denise e non l'hanno dimenticata. Questo a noi ci riempie il cuore. Grazie, grazie veramente". 

L'avvocato Giacomo Frazzitta, che assiste la famiglia di Denise, ha invece ricordato durante Chi l'ha visto? che non è stata mai rintracciata una bambina con accento siciliano segnalata da una guardia giurata dopo la sparizione della bambina mentre il giornalista Marc Innaro, corrispondente Rai da Mosca, ha detto che “È arrivata una segnalazione per Olesya in Russia e lei si è recata a verificarla. Il suo profilo genetico è stato già reso disponibile”. La prova del Dna è considerata decisiva anche da Frazzitta: "Speriamo di poter fare prima possibile il confronto del Dna di Olesia con quello di Piera Maggio e anche di Piero Pulizzi”.

La risposta di Federica Sciarelli sullo spot di Chi l'ha visto?

Intanto ieri Federica Sciarelli ha risposto alle critiche riguardo lo spot di Chi l'ha Visto? sul caso di Denise Pipitone. "Il nostro spot di ieri è il lancio del programma, ed è stato ripreso da tutti, veramente da tutti dai siti ai giornali. Perché c'è stata questa grande attenzione secondo voi? Noi abbiamo cercato di invitare alla massima cautela: era troppo bello per essere vero. Ma c'era la voglia di avere una buona notizia, tutti pensano 'ma può finire bene almeno una storia?'. 

"Ovviamente noi siamo in contatto con Piera Maggio e con il suo avvocato Falsitta", ha aggiunto Sciarelli che ieri era stata accusata di scandalismo "per un punto di share in più".

Denise Pipitone, Chi l'ha visto? e la prova del Dna per Olesya Rostov

La bambina venne trovata in un campo nel 2005 e ha gli stessi anni che oggi avrebbe Denise. L'appello della ragazza verrà mostrato nella puntata di "Chi l'ha visto?" in onda mercoledì 31 marzo su Rai3. Secondo la telespettatrice che ha segnalato il caso la ragazza assomiglierebbe molto a Piera Maggio, la mamma di Denise. La giovane Olesya Rostov avrebbe inviato lei stessa una lettera alla redazione di ????? ??????? (in italiano "Lasciali parlare"), trasmissione russa in onda sul primo canale tv, per cercare la sua vera famiglia.

Olesya ha raccontato di essere stata rapita da piccola e portata in un campo rom nel 2005 quando aveva circa 5 anni di età. Ha vissuto nel campo nomadi, poi in un orfanotrofio, dove le hanno dato il nome attuale. Ospite della trasmissione tv, Olesya ha rivolto un appello alla madre: "Non ti ho mai dimenticato, ti sto cercando e spero di trovarti. Eccomi qui, sono viva, voglio conoscerti e trovarti". Avrebbe spiegato di non parlare italiano e di non avere ricordi di alcun tipo "in italiano". L'età fra Denise e Olesya sembra coincidere, ma la conferma - o la smentita - la potrà dare solo il confronto fra il Dna della ragazza e quello di Piera Maggio.

 Negli anni le segnalazioni su avvistamenti sono state tantissime, ma tutte senza esito positivo. Il legale e Piera Maggio sono in attesa di partire per la Russia, completato l'iter d'autorizzazione da parte del Ministero degli Esteri russo per consentirgli l'ingresso nel Paese, nel rispetto delle norme previste per la pandemia. 

Il nuovo decreto 31 marzo 2021 del governo Draghi: tutta l'Italia in lockdown per un mese dopo la zona rossa a Pasqua e Pasquetta

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Denise Pipitone: a "Chi l'ha visto?" il video del confronto con Olesya

Today è in caricamento