Come sarebbe oggi Denise Pipitone a 20 anni: la foto-ricostruzione dei Ris

La ricostruzione è stata fatta dal team di specialisti dei carabinieri del Ris su input dei pubblici ministeri che non hanno mai smesso di cercarla. Denise ora avrebbe 20 anni. Il 1 settembre 2004 svanì nel nulla mentre stava giocando davanti a casa a Mazara del Vallo

La Procura di Marsala ha diffuso la ricostruzione fotografica dell'aspetto che avrebbe Denise Pipitone, scomparsa a 4 anni da Mazara del Vallo il primo settembre del 2004

Nelle scorse ore la Procura di Marsala ha diffuso la ricostruzione fotografica dell'aspetto che avrebbe Denise Pipitone, scomparsa a 4 anni da Mazara del Vallo il primo settembre del 2004. 

La ricostruzione è stata elaborata dal team dei carabinieri del Ris su input dei pubblici ministeri che non hanno mai smesso di cercarla. Denise ora avrebbe 20 anni. Per la vicenda è stata processata e assolta dall'accusa di sequestro di persona la sorellastra.

Una scomparsa quindi senza colpevoli. Denise Pipitone aveva quasi 4 anni, in quel giorno d'estate stava giocando in strada nei pressi della sua abitazione di Mazara del Vallo, all’angolo tra le vie Castagnola e La Bruna, a Mazara del Vallo. L'ultima volta che la bambina viene vista è poco prima delle 11,45. La nonna, in cucina, si accorge della sua scomparsa alle 11,50. Scatta l'allarme, e seguono ore di ricerche febbrili ma infruttuose. All'improvviso svanì nel nulla. L'allarme scattò pressoché subito, e nei giorni e nelle settimane che seguirono, le segnalazioni furone numerose, ma non portarono mai a nulla di concreto.

La madre Piera Maggio non ha mai smesso di cercare la verità. Al centro delle indagini finì anche la sorellastra di Denise, che è stata definitivamente assolta: "Pretendo di sapere chi ha sequestrato la mia bambina. Denise non si è volatilizzata nel nulla né è stata rapita dagli alieni. Gli inquirenti mi dicano dove è la mia bambina e chi l'ha presa. Come madre pretendo queste risposte", aveva detto dopo la sentenza di Piera Maggio.

A 16 anni di distanza, la scomparsa di Denise Pipitone resta un giallo irrisolto. "Denise non è sparita nel nulla, è stata sequestrata sotto casa mia e non è stato uno qualsiasi. Chi l’ha presa sapeva molto bene quello che faceva" ha detto di recente Piera Maggio, che ribadisce il peso che avrebbero avuto alcuni errori commessi nelle indagini nell'immediato. "I primi momenti sono fondamentali. Fu controllata una casa sbagliata. Non abbiamo delle persone preposte a lavorare alla scomparsa di un bambino piccolo e agire nell’immediatezza. Spero che qualcuno si metta una mano sulla coscienza, mi rivolgo a chi sa e non parla. Le indagini si devono fare lontano da parenti e conoscenti. Noi sappiamo chi sono i colpevoli, lottiamo fino alla fine per la verità e la giustizia. Andiamo avanti e continueremo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Denise Pipitone, un mistero senza colpevoli

denise pipitone ok-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi martedì 11 agosto 2020: numeri vincenti

  • Tour de France 2020, tutte le tappe: altimetria, calendario e percorso

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 8 agosto 2020

  • Giro d'Italia 2020, tutte le tappe: altimetria, calendario e percorso

  • Lotto oggi, estrazioni di giovedì 13 agosto. SuperEnalotto e 10eLotto, numeri vincenti

  • Belen e Stefano, piovono critiche su Ilenia Lazzarin. Lei: “Mai messo bocca sulla loro relazione”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento