Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Denise Pipitone compie 18 anni, il grande cuore dei genitori: regalano i suoi giochi alla scuola

Piera Maggio e Piero Pulizzi, padre biologico della bimba, doneranno dei giochi rimasti inutilizzati alla scuola frequentata da Denise

Piera Maggio con le foto della figlia Denise (foto di repertorio Ansa)

Sono passati 14 anni dal giorno della scomparsa di Denise Pipitone a Mazara del Vallo. In occasione del suo 18esimo compleanno, che cade il 26 ottobre, i suoi genitori hanno deciso di ricordarla donando alcuni suoi giochi rimasti inutilizzati.

Domani, Piera Maggio e Piero Pulizzi consegneranno una casetta e una bici appartenuti a Denise al plesso scolastico Rodari dell'istituto comprensivo "Luigi Pirandello" di Mazara del Vallo, lo stesso dove la piccola ha frequentato il primo anno di scuola dell'infanzia. "Si tratta della stessa casetta che venne regalata dall'allora amministrazione comunale di Mazara, in occasione nel quarto compleanno di Denise, quasi due mesi dopo il suo sequestro", scrive Piera Maggio su Facebook. Lei e Pulizzi, padre biologico di Denise, si sono sposati qualche giorno fa. 

La scomparsa di Denise Pipitone resta ancora avvolta nel mistero. La bimba sparì improvvisamente il 1 ottobre 2004, mentre si trovava davanti alla casa di famiglia a Mazara del Vallo, all'angolo tra le vie Castagnola e La Bruna. Quattordici anni dopo, ancora non si sa che fine abbia fatto e non ci sono colpevoli, dopo che la sorellastra, Jessica Pulizzi, è stata assolta dall'accusa di sequestro di persona. 

Ci sono novità sulla scomparsa di Denise Pipitone 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Denise Pipitone compie 18 anni, il grande cuore dei genitori: regalano i suoi giochi alla scuola

Today è in caricamento