Catturato uno dei due evasi dal carcere di Civitavecchia, finisce la fuga di Luca Leke

Il 32enne è stato fermato da agenti di polizia di Stato e polizia penitenziaria in un'area boschiva poco distante dalla casa circondariale di via Aurelia

Luca Leke

Finisce dopo 24 ore la fuga di uno dei due detenuti evasi nel pomeriggio di domenica dal carcere di Civitavecchia. Ad essere catturato Luca Leke, rintracciato dopo una serrata caccia all'uomo cominciata alle 14:00 di ieri. Ancora ricercato il compagno di evasione, Marku Osvaldi. 

Il detenuto albanese, che compirà 33 anni il prossimo mese di ottobre, è stato rintracciato in una area boschiva non lontana dalla casa circondariale della via Aurelia. L'albanese si era fatto male ad una gamba durante la fuga. A trovarlo gli agenti del commissariato di Civitavecchia con l'ausilio degli uomini del Nucleo Investigativo della polizia penintenziaria. Il 32enne è stato accompagnato negli uffici di polizia del Comune portuale per gli accertamenti del caso. 

Fuga da film dal carcere di Civitavecchia

Luca Leke, in carcere con l'accusa di furto aggravato, era fuggito ieri pomeriggio assieme al connazionale Marku Osvaldi. Una fuga da film con i due detenuti  che hanno prima attraversato i cortili interni di passaggio della casa circondariale del Comune portuale, in una zona isolata lungo la via Aurelia. Arrivati al muro di cinta hanno poi scavalcato le recinzioni. Quindi, come nella più classica delle evasioni cinematografiche, hanno annodato delle lenzuola e le hanno usate come corda per calarsi in strada. Nel corso dell'evasione Luca Leke si è però fatto male ad una gamba, per poi essere rintracciato stamattina nell'area boschiva poco distante dalla casa circondariale di Civitavecchia. 

Ricerche di Marku Osvaldi

Catturato Luca Leke, gli investigatori proseguono la caccia a Marku Osvaldi, attivamente ricercato dai primi minuti della fuga, dopo che il sistema antiscavalcamento della casa circondariale di Civitavecchia ha fatto scattare l'allarme. "Complimenti alle forze di polizia tutte intervenute ed al Nucleo Investigativo della Polizia Penitenziaria - le parole del segretario aggiuntoi Cisl Fns Massimo Costantino -. Ora il detenuto potrà espletare la detenzione effettiva in carcere". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La notizia su RomaToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 30 giugno 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 4 luglio 2020

  • Alena Seredova: "Buffon mi ha fatto gli auguri per la nascita di Vivienne"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 2 luglio 2020

  • Bonus auto da 4000 euro: le ultime novità sul maxi sconto per chi acquista un veicolo

  • Rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: esplode focolaio di coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento