Sabato, 16 Ottobre 2021
Notte di sangue / Milano

La sfida sui social, la rissa e l'omicidio a coltellate: Milano scopre la peggio gioventù

Morto un ragazzo di 22 anni, Dimitry Simone Stucchi, nel corso di uno scontro armato tra due fazioni di giovani in contrasto da tempo

Dimitry Simone Stucchi è morto a 22 anni per alcune coltellate all'ascella, all'addome e al dorso ricevute nel corso di una rissa scoppiata tra due gruppi di giovani: in condizioni serie ma non in pericolo di vita anche un 16enne ferito alla testa da bastoni di legno.

C'è sconcerto a Milano per quanto avenuto mercoledì sera a Pessano nel Milanese dove due gruppi di ventenni (uno di Pessano con Bornago, l'altro di Vimercate) si sono dati appuntamento per 'risolvere' questioni personali.  Alcuni testimoni hanno riferito che i due gruppi erano formati da 15 e 10 persone.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri del comando provinciale di Milano le due fazioni erano in contrasto da tempo e negli ultimi giorni si erano promessi battaglia sui social. La tensione è cresciuta fino al punto di fissare un appuntamento per risolvere la questione in strada.

Omicidio a Pessano con Bornago. Bici-2-2

I residenti raccontano che ai giardinetti si sono presentati vestiti di nero e col volto coperto da cappucci, armati di mazze di legno simili a quelle che si usano nel baseball, pietre e coltelli. I militari hanno identificato nove o dieci persone, quasi tutte del gruppo di Vimercate, cioè coloro che hanno trovato sul posto arrivando insieme ai sanitari del 118. 

Alcuni degli identificati hanno qualche piccolo precedente ma gli investigatori sono certi di non trovarsi di fronte a 'bande' violente di delinquenti. Il quadro sembra quindi quello di un 'chiarimento', certamente violento, per un dissidio quasi sicuramente non legato a reati come lo spaccio di droga, anticipato da qualche schermaglia sui social network e, forse, da un litigio 'dal vivo' in un locale di Vimercate.

Rissa tra giovani in strada: morto un ragazzo di 22 anni

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La sfida sui social, la rissa e l'omicidio a coltellate: Milano scopre la peggio gioventù

Today è in caricamento