Trovato morto Dino Mazzei, era scomparso da due giorni

Da venerdì non si avevano più notizie del 50enne di Cosenza. Nella mattina di domenica la terribile notizia: secondo gli investigatori sarebbe stato vittima di un pirata della strada

Dino Mazzei in una foto condivisa sui social nell'appello lanciato dopo la sua scomparsa

Il corpo senza vita di Dino Mazzei, l'uomo di Cosenza di cui non si avevano più notizie da venerdì, è stato rinvenuto nella mattina di domenica 9 febbraio nei pressi del ponte di Calatrava. Secondo una prima ricostruzione degli investigatori, Mazzei sarebbe stato vittima di un pirata della strada, che lo avrebbe travolto per poi fuggire.

Dopo la segnalazione della scomparsa, la polizia aveva sentito i familiari di Mazzei, imparentato con un collaboratore di giustizia ma del tutto estraneo ad ambienti malavitosi. Con ogni probabilità, l'uomo aveva deciso di fare rientro a casa percorrendo una via non illuminata. Il cadavere ha una ferita profonda alla gamba sinistra. 

Sono in corso gli accertamenti del medico legale, mentre le indagini sono dirette dal procuratore di Cosenza Mario Spagnuolo. In mattinata la figlia di Mazzei aveva lanciato un appello su Facebook: "Ragazzi e ragazze, aiutateci a trovare Dino. Condividete tutti per favore. Da ieri non è tornato a casa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 27 febbraio 2020

  • Il marito di Mara Venier dopo le accuse: "Il successo dà fastidio, prenderemo decisioni"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 22 febbraio 2020

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 25 febbraio 2020

  • Sgarbi: “Berlusconi mi ha raccomandato anche te”. E Barbara d’Urso furiosa lo caccia dallo studio

Torna su
Today è in caricamento