rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Cronaca Vercelli

Disabile presa a calci e sputi in classe: il video su WhatsApp

Succede nel vercellese. I quattro aggressori sono stati denunciati. Sono intervenuti i carabinieri dopo la diffusione di un video su Whatsapp e Facebook

VERCELLI - Botte e sputi in classe a una ragazzina disabile. E' successo in una scuola di Varallo, in provincia di Vercelli. La scena è stata ripresa e poi diffusa tramite WhatsApp e sui social network. Il video è stato subito rimosso dai carabinieri, che hanno denunciato i responsabili del pestaggio: due ragazze e un ragazzo, di sedici anni.

Nel video, che gli studenti si sono passati tramite il servizio di messaggistica istantanea, comparirebbe anche un insegnante che "assiste alla scena senza intervenire". Sul caso stanno indagando i carabinieri della compagnia di Borgosesia. Non è escluso che anche la scuola ora avvii un'indagine interna.

Sulla pagina Facebook gestita dagli studenti dell'istituto di Varallo è comparso un post di denuncia per dire basta al bullismo. "Non è normale, non è una cosa accettabile, non è semplicemente una cosa umana. Non so se vi state rendendo pienamente conto di ciò che sta succedendo, è allucinante quello che è successo". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disabile presa a calci e sputi in classe: il video su WhatsApp

Today è in caricamento