Domenica, 19 Settembre 2021
Il giallo / Napoli

Domenico Giordano ucciso in auto mentre tornava a casa: "Quello che è successo è inspiegabile"

Il 74enne, ex elicotterista dell'Aeronautica militare, è stato raggiunto da più colpi di pistola a Lettere, in provincia di Napoli. Il sindaco: "Ferita un'intera comunità"

Foto archivio Ansa

Lo hanno ucciso mentre tornava a casa in auto. Un uomo di 74 anni, Domenico Giordano, incensurato, è stato ucciso a colpi d'arma da fuoco a Lettere, paesino arroccato sui monti Lattari in provincia di Napoli, in via Nuova Depugliano. La vittima era un ex elicotterista dell'Aeronautica militare, ora in pensione. L'uomo si trovava a bordo della sua Renault Clio. Stava tornando verso la sua abitazione quando è stato raggiunto dai killer: l'agguato si sarebbe verificato intorno alle 22 di domenica sera.

Domenico Giordano ucciso a Lettere (Napoli)

Gli abitanti del posto hanno sentito i colpi di pistola e poi hanno visto arrivare quattro auto dei carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia. I militari stanno ricostruendo l'accaduto: si indaga a 360 gradi. Un delitto ancora tutto da chiarire. Non si conoscono al momento né dinamica precisa né movente dell'uccisione.

"Quello che è successo ferisce l'intera comunità di Lettere, ma sono fiducioso nel lavoro che svolgeranno le forze dell'ordine", ha detto il sindaco di Lettere, Sebastiano Giordano. L'uomo viveva con un fratello con il quale si dedicava alla cura degli orti. Il primo cittadino esprime "sgomento" per l'accaduto: "Conoscevo la vittima da quando ero piccolo perché abitavo nei pressi della sua abitazione: lui e il fratello persone tranquille, riservate ed educate. Quello che è successo è inspiegabile. Mi ha telefonato il comandante dei vigili per avvisarmi e chiedere l'autorizzazione ad analizzare le immagini delle telecamere di videosorveglianza".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domenico Giordano ucciso in auto mentre tornava a casa: "Quello che è successo è inspiegabile"

Today è in caricamento