Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Maurantonio, il legale: "Domenico era con altre persone quando è caduto"

L'avvocato della famiglia si sbilancia: "L'ipotesi più probabile è che Domenico fosse con altre persone, non necessariamente i suoi amici". Il papà: "Silenzio dalla scuola e anche dai compagni"

"L'ipotesi più probabile è che Domenico fosse con altre persone quando è caduto di sotto". A dirlo è l'avvocato Stefani, legale della famiglia di Domenico Maurantonio. 

"Persone - sottolinea il legale - Non necessariamente compagni di scuola". Sul caso dello studente padovano per la prima volta si parla dunque di "altre persone". Un indizio che potrebbe rivelarsi importante per le indagini che però, per ora, sembrano a un punto morto.

La famiglia però non si scoraggia. "I mesi di ferie sono così, è normale che l’attività di indagine rallenti, ma sappiamo che non siamo stati dimenticati. Noi siamo qui, aspettiamo, fiduciosi, ci hanno fatto delle promesse", ha detto ieri al Giorno il papà di Domenico. "E' la prima estate senza di lui", confessa Bruno, ma il dolore per la sua scomparsa "non passerà mai, perché sopravvivere a un figlio è una condanna feroce". 

"NON ABBIAMO SENTITO NESSUNO" - Poi l’accusa: "Io e mia moglie siamo sempre rimasti a Padova, con i parenti, con la famiglia. Non abbiamo sentito più nessuno della scuola. Solo qualche amico di nostro figlio, qualcuno che non era in gita, amico di infanzia. Preferisco non parlare dei suoi compagni di classe, diventa un discorso troppo delicato". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maurantonio, il legale: "Domenico era con altre persone quando è caduto"

Today è in caricamento