rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Scarcerato Gabriele Paolini: ai domiciliari da mamma e papà

Il noto disturbatore televisivo accusato di prostituzione minorile e detenzione di materiale pedopornografico andrà ai domiciliari a casa dei genitori

ROMA - Arresti domiciliari per Gabriele Paolini. Oggi il tribunale del riesame di Roma ha disposto di fatto la scarcerazione del noto disturbatore tv.

La Procura, invece, aveva dato parere negativo. L'indagato adesso andrà nella casa dei genitori.

Paolini era finito in carcere il 10 novembre scorso per le accuse di prostituzione minorile e detenzione di materiale pedopornografico.

I suoi difensori, gli avvocati Massimiliano Kornmuller e Lorenzo La Marca, davanti ai giudici avevano detto che i ragazzi al centro delle indagini non erano stati oggetto di condotte da poter ritenere illecite.

Il Riesame, che giudica attutite le esigenze cautelari, ha individuato nella casa dei genitori di Paolini il luogo dove far proseguire la detenzione. Secondo i difensori del disturbatore tv, non esiste il pericolo che Paolini possa reiterare i reati che gli vengono contestati dalla Procura.

A tal proposito, nell'istanza presentata e parzialmente accolta, vengono citate le dichiarazioni dei due ragazzi minorenni, presunte vittime degli abusi, con le quali affermano che, tra l'altro, furono loro ad avvicinarlo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scarcerato Gabriele Paolini: ai domiciliari da mamma e papà

Today è in caricamento