Domenica, 28 Febbraio 2021
Chieti

Lei lo rifiuta e lui la colpisce con dodici coltellate: salvata dal cane

Il tentato omicidio è avvenuto a Francavilla al Mare, nel Chietino. La vittima è ricoverata in gravissime condizioni

Foto di repertorio

Una breve discussione e lo scatto d’ira. Questa mattina una donna moldava di 33 anni è stata accoltellata da un 28enne di origini albanesi nella sua abitazione di Francavilla al Mare, nel Chietino. Stando alle prime informazioni, l’uomo si era invaghito della 33enne.

Dopo aver suonato al cancello esterno ed aver ricevuto l'ennesimo rifiuto, il 28enne non ci ha visto più, ha scavalcato la recinzione e si è scagliato contro la donna pugnalandola dodici volte all'addome e al petto. Provvidenziale l'intervento del cane, un pastore abruzzese dei genitori della vittima, che ha impedito che l'uomo arrivasse ad uccidere la padrona, ferendo l'aggressore al capo e alle mani. 

La vittima è stata ricoverata d’urgenza in gravi condizioni all’ospedale di Chieti per essere sottoposta ad un intervento chirurgico. Lotta tra la vita e la morte. L’aggressore è stato arrestato: dovrà rispondere di tentato omicidio. L’uomo aveva portato con sé il coltello, circostanza che potrebbe aggravare la sua posizione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lei lo rifiuta e lui la colpisce con dodici coltellate: salvata dal cane

Today è in caricamento