Lunedì, 12 Aprile 2021
Rapine

Si fingono corrieri, ma sono rapinatori: picchiata davanti agli occhi della nipotina

L'aggressione mercoledì mattina nel Bresciano: la vittima è una donna di 60 anni. I dettagli

Immagine d'archivio

Aggredita e rapinata in pieno giorno, in casa, sotto gli occhi disperati della nipotina di soli 7 anni, a cui come i banditi avrebbero strappato di mano il cellulare: una mattinata da incubo per una donna di 60 anni di Trenzano (Brescia), in casa mercoledì mattina in compagnia della nipotina. I rapinatori si sono finti corrieri, hanno finto di dover consegnare un pacco.

Sono circa le 10 quando suona il campanello. La donna vede alla porta un uomo a volto scoperto, con indosso un giubbino catarifrangente. D'istinto, si fida: ma non appena apre il cancello esterno viene aggredita e immobilizzata, e trascinata in casa.

Presa a schiaffi davanti alla nipote

Qui entra in azione il suo complice, con il volto coperto con un fazzoletto, mentre anche il primo bandito si copre il volto in qualche modo. La trascinano con forza, la prendono a sberle e la intimano di consegnare loro tutto quello che ha.

"In casa non ho niente, ve lo giuro", avrebbe continuato a ripetere la donna. La bambina comincia a piangere, disperata. I ladri le portano via il cellulare dalle mani per evitare che possa chiamare qualcuno. Si fanno aprire la cassaforte, ma è vuota: solo allora desistono, e si allontanano senza aver rubato nulla.

Un respiro profondo, poi la chiamata al 112. In tarda mattinata rientrerà a casa anche il marito. La donna è sotto shock, ma ha già trovato la forza di raccontare tutto i carabinieri. Anche la bimba si è molto spaventata, ma sembrerebbe essersi già ripresa. L'incubo è finito. Rimarrà un ricordo difficile da dimenticare, oltre ai lividi sul volto della 60enne.

La notizia su BresciaToday

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si fingono corrieri, ma sono rapinatori: picchiata davanti agli occhi della nipotina

Today è in caricamento