Giovedì, 5 Agosto 2021
ROMA

Roma, donna spinta sotto un treno della metro B: è grave

Una donna peruviana di 47 anni è rimasta incastrata tra il treno e i binari. Ha subito l'amputazione di una mano

A Roma una donna peruviana di 47 anni è stata investita sui binari della Metro B da un convoglio che procedeva in direzione Rebibbia. E' successo alle 12:50 alla stazione Eur Fermi. Sul posto i Vigili del Fuoco e la Polizia. La 47enne è rimasta incastrata tra il treno e i binari e liberata solo grazie all’intervento dei vigili del fuoco che hanno sollevato il treno con un carro gru. Immediato il trasferimento in codice rosso all’ospedale San Camillo. La donna non è in pericolo di vita, ma ha riportato l'amputazione di un avambraccio.

Fermato 47enne: "Gesto di follia"

La polizia acquisito le testimonianze degli altri utenti che erano in banchina e le immagini delle videocamere interne. Sul posto  - scrive Lorenzo Nicolini di RomaToday - anche la Scientifica per i rilievi.

Come riporta l'agenzia Dire dalle telecamere si evince come un uomo spinga la donna prima di fuggire. Da chiarire se si sia trattato del gesto di un folle o se i due si conoscano. Gli investigatori della Polizia di stato indagano comunque a 360 gradi. 

Per permettere i soccorsi Atac ha disposto il blocco della Metro B tra Eur Magliana e Laurentina in entrambe le direzioni. Attivati i bus navetta.

Metro B, donna investita sui binari: gli aggiornamenti su RomaToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, donna spinta sotto un treno della metro B: è grave

Today è in caricamento