rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Si indaga per omicidio / Reggio Emilia

Va al parco e trova una donna morta: è una 34enne, uccisa da una coltellata alla gola

Il corpo ritrovato a ridosso di una recinzione che delimita il confine tra un piccolo parco e un condominio in una zona residenziale di Reggio Emilia. Confessa l'ex compagno: era già stato arrestato per stalking

Una donna è stata trovata morta in un piccolo parco pubblico, in via Patti, a Reggio Emilia. Sul posto sono intervenuti i carabinieri dopo la segnalazione di un passante intorno alle ore 10. Il cadavere è stato trovato a ridosso di una recinzione che delimita il parco da un condominio, nelle vicinanze di una piscina e di un asilo.

L'ipotesi sulla quale sono al lavoro i carabinieri è omicidio. Sono in corso i rilievi, ma dai primissimi accertamenti sul corpo è stata rinvenuta una ferita da arma da taglio. La donna secondo quanto si apprende sarebbe stata identificata in una 34enne originaria del Perù. La vittima si chiamava Cecilia Hazana Loayza ed era nata a Lima, ma da tempo era residente in Italia, proprio a Reggio Emilia.  

Cecilia Hazana Loayza uccisa a Reggio Emilia

Sul luogo del delitto è stato trovato e sequestrato il coltello usato per uccidere. Per l'omicidio è stato fermato l'ex compagno della donna, Mirko Genco, 24 anni. Il fermo di Genco è arrivato dopo un lungo interrogatorio durante il quale avrebbe ammesso le proprie responsabilità. In un recente passato era stato arrestato e processato per stalking ai danni della vittima.

La Procura di Reggio Emilia, sul posto con il pm di turno Maria Rita Pantani, ha aperto un fascicolo per omicidio. Un'ipotesi è che la donna sia morta tra ieri sera e la notte tra venerdì e sabato 20 novembre 2021.

via patti reggio emilia-2

Il parco dell'ex polveriera a Reggio Emilia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va al parco e trova una donna morta: è una 34enne, uccisa da una coltellata alla gola

Today è in caricamento