rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
La tragedia / Modena

Iolanda sbranata dai suoi due cani, avevano già aggredito un giardiniere

L'uomo era stato portato d'urgenza in ospedale e sottoposto a delicati interventi. La donna è stata trovata riversa sul pavimento dai parenti e i soccorsi sono stati inutili

Si chiama Iolanda Besutti e aveva 68 anni, non 50 come appreso inizialmente, la donna sbranata dai suoi cani rottweiler a Concordia sulla Secchia (Modena). La tragedia si è consumata nel giorno di Natale. Alcuni parenti, arrivando in casa, hanno trovato la donna senza vita. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 con automedica e ambulanza. Le condizioni della donna sono apparse subito critiche ed è morta prima di arrivare in ospedale.

Sul profilo Facebook della donna ci sono più foto dei suoi rottweiler neri che lei stessa definisce come "i miei due leoni".

Dai primi accertamenti è emerso che i cani lo scorso febbraio avevano già aggredito un giardiniere ferendolo gravemente alle gambe e alle braccia, costringendolo a due interventi chirurgici durati diverse ore.

Tutte le notizie su Today.it

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Iolanda sbranata dai suoi due cani, avevano già aggredito un giardiniere

Today è in caricamento