Lunedì, 25 Gennaio 2021
Sassari

Aggredita e violentata mentre fa jogging in spiaggia: arrestato un 16enne

Le urla della donna hanno richiamato l’attenzione di due persone che si stavano allenando poco lontano, le quali hanno dato l’allarme. Il 16enne è stato fermato dopo un lungo inseguimento

Immagine di repertorio Ansa

Un 16enne di nazionalità tunisina è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di aver violentato una donna di 40 anni a La Maddalena (Sassari), mentre questa faceva jogging in una zona isolata poco fuori dal centro abitato. 

L’episodio risale alle 20 di ieri, come ricostruisce l'Ansa. Secondo le indagini dei carabinieri, coordinati dal comandante del reparto di Olbia, il 16enne, che sta scontando una pena detentiva nel centro di accoglienza per richiedenti asilo de La Maddalena, avrebbe aggredito la donna alle spalle. 

La urla della 40enne hanno attirato l’attenzione di due persone che stavano anche loro facendo attività fisica poco lontano, le quali hanno subito dato l’allarme chiamando il 112. 

A quel punto il ragazzo è scappato e ha provato a nascondersi tra un canneto e la vegetazione di un’area particolarmente impervia. L’inseguimento è durato fino alle prime ore del mattino, quando il 16enne è stato fermato. 

La donna è stata soccorsa dall’ambulanza e portata in ospedale, in buone condizioni fisiche ma in stato di gravissimo shock. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredita e violentata mentre fa jogging in spiaggia: arrestato un 16enne

Today è in caricamento