Martedì, 23 Luglio 2024
le indagini / Padova

Molestate e stuprate in stazione: almeno cinque casi, tra le vittime una 17enne

Arrestato un giovane di 20 anni a Padova: le accuse sono pesantissime

Un giovane di 20 anni di nazionalità tunisina è finito in carcere perché gravemente indiziato di cinque episodi di violenza sessuale commessi in pochi mesi e tutti nella zona della stazione di Padova. Le indagini sono partite grazie alla denuncia anonima di una delle vittime, ma in un secondo momento sono arrivate alla questura anche altre segnalazioni di analoghe, tra cui quella di una ragazza di soli 17 anni. L'indagato era peraltro a già destinatario di un provvedimento del questore che gli impediva l'accesso alla zona della stazione. Provvedimento che però avrebbe continuato a violare.

Le denunce

Le accuse contro il giovane sono pesantissime. Fra gli episodi più gravi spicca una violenza di gruppo consumata i primi giorni di maggio. A farne le spese era stata una ragazza che era in attesa di prendere un mezzo pubblico per raggiungere il proprio fidanzato. La giovane sarebbe stata attratta con l'inganno in una zona isolata e poi spinta su una aiuola e quindi costretta a subire palpeggiamenti e altri atti sessuali, sia dal giovane arrestato che da un suo complice (che non è stato ancora identificato). 

A quanto sembra il modus operandi del giovane era sempre lo stesso: si fingeva amichevole e "attaccava bottone" con le vittime offrendo loro da bere. Ma la sua era una trappola. In alcuni casi le avrebbe seguito alcune ragazze fino sulle porte di casa. Un importante contributo alle indagini lo hanno dato anche le immagini riprese dalle telecamere cittadine. 

In altre circostanze, il giovane sarebbe riuscito a sfuggire all'arresto dichiarandosi minorenne ai pubblici ufficiali che lo avevano identificato, ma una certificazione relativa alla radiografia ossea disposta dalla questura ha dimostrato che mentiva. Per il 20enne sono dunque scattate le manette per effetto di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere chiesta dalla procura e accolta dal Gip. 

Continua a leggere su Today...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molestate e stuprate in stazione: almeno cinque casi, tra le vittime una 17enne
Today è in caricamento