Mercoledì, 4 Agosto 2021
Allerta terrorismo / Milano

Allarme in Duomo: trovate a mezzanotte porta aperta e telecamera interna spenta

E' successo dopo mezzanotte di giovedì 21 settembre: la Cattedrale tenuta poi sotto osservazione fino all'alba

Immagine repertorio

Mistero in Duomo: dopo la mezzanotte di giovedì 21 settembre, è stata notata una porta aperta. Per il momento senza alcuna spiegazione, ma c'è un'indagine in corso per capire cosa sia successo. E' Gianni Santucci, sul Corriere della Sera, a riferire per filo e per segno l'accaduto. La porta è una di quelle riservate ai fedeli e, durante la serata di mercoledì, secondo le varie forze dell'ordine che controllano tutti gli ingressi, era ben chiusa.

E' stata poi una pattuglia dell'esercito, passata la mezzanotte, a vederla appunto aperta. Immediatamente sono scattate le procedure di emergenza e la Cattedrale è stata messa sotto la lente d'ingrandimento per tutta la notte. Risultato: nessuna apparente stranezza.

Ma il fatto in sé, ovviamente, è gravissimo. Anche perché, contemporaneamente, sono risultate spente alcune telecamere interne, che sarebbero state estremamente utili per capire cosa sia successo. 

Vero è che le telecamere esterne erano invece funzionanti, e aiuteranno quasi certamente a vedere chi ha aperto la porta. L'attenzione al Duomo, per il pericolo attentati, è ai massimi livelli di sempre. Qualunque esponente delle forze dell'ordine che si trova a transitare vicino alla Cattedrale dà un'occhiata per vedere che sia tutto a posto, anche se non sarebbe tra i suoi compiti specifici. Questo vuol dire che la porta era stata aperta da poco, da molto poco.

E - dato che la successiva bonifica non ha portato ad alcun esito - l'ipotesi più probabile è che si sia trattato di qualcuno che ha a che fare direttamente con il Duomo: qualcuno che, per un qualunque motivo, si è trovato (intorno a mezzanotte) ad entrare e/o uscire dal Duomo e non ha badato a chiudere bene la porta. Una dimenticanza ovviamente molto grave, dato che qualunque anomalia fa scattare un comprensibile allarme. L'altra ipotesi riportata dal Corriere è che si sia trattato di un gesto consapevole, sempre da parte di addetti autorizzati: una sorta di ripicca per qualche mancata promozione o cose del genere.

La notizia su MilanoToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme in Duomo: trovate a mezzanotte porta aperta e telecamera interna spenta

Today è in caricamento