rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca / Barletta-Andria-Trani

Ebay blocca le vendite di sorbitolo in tutto il mondo

Dopo il caso della 28enne morta a Barletta, il sito di compravendite prende una drastica decisione. Il tutto "fino al chiarimento della vicenda"

Bloccate in tutto il mondo le vendite di sorbitolo. E' questa la decisione presa da eBay, il più grande sito di compravendite online, dopo il tragico caso della donna morta a Barletta dopo l'assunzione di un farmaco comprato online.

La nota dell'azienda - "Ebay è profondamente addolorata da quanto accaduto a Barletta sabato 24 scorso" si legge in una nota ufficiale dell'azienda. "Ci sentiamo vicini alla famiglia della vittima. Le indagini sono in corso e quindi non possiamo commentare sul caso. L'azienda sta cooperando con le autorità locali e internazionali e si è impegnata a fornire tutto il supporto necessario affinché sia fatta chiarezza sulla vicenda". 

Sul sorbitolo - "Il sorbitolo è un sostituto dello zucchero molto diffuso" precisa eBay nella nota "e una sostanza che può essere legalmente venduta sia attraverso canali tradizionali che online. Detto questo, come precauzione eBay ha immediatamente cancellato tutte le vendite di sorbitolo".  

Continuano le indagini - Intanto vanno avanti le indagini per chiarire la morte di Teresa Sunna, 28 anni, deceduta dopo aver ingerito una fiala di sorbitolo prima di sottoporsi a un esame gastroenterologo. Oggi sarà effettuata l'autopsia sul suo corpo. Gli inquirenti si stanno muovendo attorno a cinque cardini: la causa della morte, la tempestività dei soccorsi modalità di acquisto del farmaco tramite internet, il tipo di sostanza somministrata alla vittima e alle due donne che hanno accusato malori, se la sostanza sia inserita nei protocolli farmaceutici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ebay blocca le vendite di sorbitolo in tutto il mondo

Today è in caricamento