rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Sette morti / Foggia

Elicottero caduto, niente scatola nera: la prima ricostruzione dell'incidente

Il procuratore capo di Foggia: "Il rotore è stato trovato a circa 100-150 metri di distanza rispetto alla fusoliera. Verosimilmente il velivolo ha impattato con il suolo prima con il rotore, si è impennato e poi ha impattato il resto dell'elicottero"

"Un’idea ce la siamo fatta, ma non l’abbiamo neanche comunicata ai tecnici, sia perché non abbiamo ancora avuto incontri e sia perché voglio che si facciano prima loro un’idea, per non condizionarli. È ovvio che abbiamo esaminato già i primi atti d’indagini, abbiamo un’idea". A parlare è il procuratore della Repubblica di Foggia, Ludovico Vaccaro, in una conferenza stampa (qui il video di FoggiaToday) al termine delle operazioni di recupero delle salme delle sette vittime del tragico incidente dell’elicottero Alidaunia precipitato in agro di Apricena.

L'Ansv, autorità investigativa per la sicurezza dell'aviazione civile dello Stato italiano, ha subito nominato due investigatori che sono arrivati sul posto poche ore dopo l'incidente. "Sono un ingegnere aeronautico e un pilota – ha spiegato Vaccaro - Anche la Procura della Repubblica ha nominato subito tre consulenti tecnici: un professore universitario esperto in materia, che ha già avuto altre esperienze di consulenze tecniche per disastri aerei, un colonnello dell’aeronautica ingegnere e un colonnello pilota”. I tecnici sono intervenuti subito: "Stanno facendo i rilievi sul posto, quindi siamo fiduciosi che una ricostruzione si farà a prescindere dalla scatola nera". Non tutti gli elicotteri hanno una scatola nera, ha spiegato Vaccaro, e si sta verificando se l’elicottero Alidaunia ne era munito. La normativa non prevede che le scatole nere siano obbligatorie su questo tipo di aeromobili.

L'Agenzia nazionale per la sicurezza del volo è una autorità investigativa amministrativa, istituita nel 1999, che opera in posizione di terzietà sotto la vigilanza della presidenza del consiglio dei ministri. Questo per avere una investigazione più completa possibile ed evitare interferenze o incompatibilità o conflittualità. Le indagini sono state affidate al Nucleo Investigativo del Comando provinciale carabinieri di Foggia e, per le questioni aeronautiche, all’Agenzia. Sono stati inoltre nominati consulenti tecnici per gli aspetti medico legali.

"Il rotore è stato trovato a circa 100-150 metri di distanza rispetto alla fusoliera. Verosimilmente il velivolo ha impattato con il suolo prima con il rotore, si è impennato e poi ha impattato il resto dell'elicottero". E' la prima ricostruzione, ancora tutta da verificare, dell'incidente aereo, fornita dal procuratore capo di Foggia Ludovico Vaccaro. In procura intanto è stato aperto un fascicolo per i reati di disastro aviatorio colposo e omicidio colposo plurimo a carico di ignoti. Le cause dell'incidente non sono ancora chiare: c’era sì maltempo nella zona in quelle ore, ma "niente di allucinante", secondo alcune testimonianze riportate dai media.

Tutti gli articoli di FoggiaToday sul disastro

elicottero precipitato Alidaunia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elicottero caduto, niente scatola nera: la prima ricostruzione dell'incidente

Today è in caricamento