Emanuela Orlandi, oggi l'apertura di due tombe: "Finalmente un segnale dal Vaticano"

L’eventuale ritrovamento dei resti di Emanuela Orlandi all’interno delle due tombe potrebbe aprire il sipario su uno dei misteri più inquietanti della nostra epoca. Le parole del fratello Pietro

Pietro Orlandi, fratello di Emanuela, durante il sit-in a 36 anni dalla scomparsa della ragazza a piazza Sant'Apollinare, Roma, 22 giugno 2019. ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

Potrebbe essere la svolta sul caso Emanuela Orlandi. Dopo 36 anni di omertà, depistaggi e verità inconfessabili, il Vaticano, forse per la prima volta, apre uno spiraglio sul mistero della quindicenne scomparsa il 22 giugno del 1983. È prevista per oggi l’apertura di due tombe del cimitero teutonico (dentro le mura vaticane) dove potrebbero esserci i resti della ragazza.

Aggiornamento - Emanuela Orlandi, aperte le due tombe in Vaticano: sono vuote

La segreteria dello Stato pontificio ha accolto l’istanza della famiglia. “Finalmente un segnale concreto dal Vaticano”, commenta così ai nostri microfoni Pietro Orlandi, da sempre impegnato nella lotta per la verità sulla scomparsa della sorella.

Emanuela Orlandi, oggi l'apertura di due tombe al cimitero teutonico in Vaticano

A segnalare la possibilità che i resti di Emanuela siano nel cimitero teutonico sarebbe stata una lettera anonima accompagnata dalla foto di una tomba e da una scritta: “Cercate dove indica l’angelo”. Nel cimitero, infatti, ci sono due loculi sovrastati da un angelo che guarda verso il basso. Ma per Pietro, più della segnalazione anonima, a dare credito all’ipotesi sono le confidenze di alcune fonti interne al Vaticano.

 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Dopo l’apertura dei loculi, prevista per oggi, si procederà alla catalogazione degli eventuali reperti ossei, alla datazione e alla comparazione del Dna. Un metodo già usato per i resti ritrovati alla Nunziatura apostolica di via Po a Roma del novembre scorso. Banca Vaticana e criminalità, servizi segreti e terrorismo internazionale: 36 anni tra ipotesi e menzogne. L’eventuale ritrovamento dei resti di Emanuela Orlandi all’interno delle due tombe potrebbe aprire il sipario su uno dei misteri più inquietanti della nostra epoca.

Potrebbe interessarti

  • Come scegliere salumi e affettati senza correre rischi per la salute

  • Via alla svendita anti-deficit: lo Stato mette in vendita i suoi tesori

  • Aria condizionata, qual è la temperatura ideale (secondo i medici) per evitare brutte sorprese

  • 10 alimenti che devono essere conservati fuori dal frigo

I più letti della settimana

  • Tour de France 2019, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi: i numeri vincenti di martedì 16 luglio 2019

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi: i numeri vincenti di giovedì 18 luglio 2019

  • Temptation Island 2019: puntate, anticipazioni e coppie

  • Esce a nuotare nel lago e scompare, dopo più di due giorni ricompare sano e salvo: dov'era stato

  • Calendario MotoGp 2019 | Data e orario di tutte le gare: dove vedere diretta e differita (Sky e Tv8)

Torna su
Today è in caricamento