rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Indagini in corso / Palermo

Spari in strada: ucciso un ragazzo di 25 anni

Omicidio nel quartiere Vucciria a Palermo. A perdere la vita è stato Emanuele Burgio freddato a colpi da arma da fuoco per motivi ancora da chiarire. Sgomento tra i conoscenti del giovane

Omicidio a Palermo. Un ragazzo di 25 anni, Emanuele Burgio, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco nel quartiere Vucciria,  storico mercato della città nonché luogo di movida. Il fatto di sangue è avvenuto nella serata di ieri tra via Cassari e via Tintori. Sul posto è intervenuta la polizia. Indagano gli uomini della sezione omicidi della Squadra mobile per ricostruire la dinamica dei fatti e il movente. Al momento non si esclude alcuna pista.

Palermo, omicidio nel qurtiere Vucciria: ucciso un 25enne

La giovane vittima è stata portata subito al Policlinico ma i medici non hanno potuto far nulla. Emanuele Burgio è morto nella notte. Scene di strazio e disperazione nei pressi dell'ospedale, dove si sono radunate circa 300 persone e qualcuno si è sentito male dopo avere appreso la notizia. Per adesso non si cononoscono altri dettagli sul delitto né si hanno informazioni sulla dinamica. 

Omicidio a Palermo: il luogo della sparatoria alla Vucciria

La vittima è uno dei figli di Filippo Burgio, coinvolto circa dieci anni fa nell'operazione "Hybris" e condannato per mafia con sentenza definitiva. Per gli inquirenti teneva la cassa della famiglia di Palermo centro e per un periodo avrebbe gestito la posta dell'allora latitante Gianni Nicchi.

La scientifica al lavoro sul luogo dell'omicidio: video

(Nella foto in basso Emanuele Burgio)

Emanuele Burgio-3-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spari in strada: ucciso un ragazzo di 25 anni

Today è in caricamento