Sabato, 24 Luglio 2021
Processo d'appello / Caserta

Emanuele Di Caterino ucciso a coltellate in piazza, il killer vuole patteggiare: "È giustizia questa?"

Il ragazzo oggi 24enne prova la strada del concordato per ottenere un ulteriore sconto di pena. Udienza decisiva in Appello

Emanuele Di Caterino aveva 14 anni

Giovedì 24 giugno si definirà il processo di secondo grado per la morte di Emanuele Di Caterino, il 14enne ucciso ad Aversa, in provincia di Caserta, il 7 aprile del 2013 da un 16enne con una coltellata inferta al cuore, durante una lite avvenuta in piazza Bellini. Il ragazzo accusato dell'omicidio, oggi 24enne, fu condannato una prima volta nel 2014 a 15 anni di carcere, ma la sentenza fu annullata dai giudici della Corte di Appello perché pronunciata dal tribunale in forma monocratica, mentre a loro avviso sarebbe dovuto essere un collegio a pronunciarsi.

Emanuele Di Caterino ucciso a 14 anni: ora il processo d'Appello

Così una nuova sentenza, stavolta valida, è arrivata nel marzo 2020, con una condanna ridotta a 8 anni di reclusione. Ora al processo d'Appello la difesa ha chiesto un patteggiamento allargato che potrebbe portare ad un ulteriore sconto di pena. Maurizio Zuccaro, avvocato della famiglia della vittima, a poche ore dall'udienza del processo d'Appello ha detto che "non vogliamo vendetta, ma solo che venga fatta giustizia. Altrimenti vorrebbe dire che lo Stato giustifica chi uccide. Voglio ricordare che Emanuele fu colpito alle spalle con diverse pugnalate".

"Qui si rischia che gli assassini non facciano neanche un solo giorno di galera, ma è giustizia questa? - ha detto il consigliere regionale campano di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli -. Emanuele lo stanno uccidendo una seconda volta, un ulteriore sconto di pena per il suo assassino sarebbe totalmente inaccettabile. Per cambiare le cose ed eliminare la violenza dalle strade serve la certezza della condanna. Gli assassini, seppur minori, devono finire in galera a pagare per ciò che hanno fatto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emanuele Di Caterino ucciso a coltellate in piazza, il killer vuole patteggiare: "È giustizia questa?"

Today è in caricamento