rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
la condanna / Parma

Uccise con 33 coltellate per vendetta d'amore: ergastolo per un 19enne

Per l'uccisione di un 18enne a maggio 2021, a Parma in un ex mulino. Dovrà anche un risarcimento ai famigliari

Patrick Mallardo è stato condannato all'ergastolo per l'omicidio del 18enne Daniele Tanzi, avvenuto nella notte tra il 4 e il 5 maggio del 2021 all'interno dell'ex mulino di via Volturno, a Parma. La sentenza è stata emessa questa mattina dal Tribunale di Parma: secondo i giudici il giovane 19enne non avrebbe agito con premeditazione. Sono stati invece riconosciuti i futili motivi.

Patrick Mallardo è stato assolto dall'accusa di maltrattamenti nei confronti dell'ex fidanzata, anche lei presente nella fabbrica abbandonata la notte dell'omicidio. Secondo la ricostruzione degli inquirenti quella notte Daniele Tanzi, che si trovava all'interno dell'edifico in compagnia dell'ex fidanzata di Mallardo, è stato ucciso con 33 coltellate. Mallardo,che ha poi ammesso le sue responsabilità, avrebbe sorpreso i due mentre dormivano e si sarebbe scagliato contro il ragazzo. Inoltre, Mallardo dovrà pagare una provvisionale di 300 mila euro per la madre di Tanzi, di altri 300mila per il padre e di 170 mila euro per ciascuno degli altri figli, oltre alle spese processuali.

Ucciso a coltellate a 18 anni: fermato un coetaneo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccise con 33 coltellate per vendetta d'amore: ergastolo per un 19enne

Today è in caricamento