Lunedì, 21 Giugno 2021
Macerata

Macerata, bimba muore travolta da una porta di calcetto

La tragedia alle 23.30 di ieri durante una festa della birra. Alla porta erano state legate corde e pneumatici utilizzati dai bambini come altalene

Una bambina di cinque anni è morta nella tarda serata di ieri a Camerino (Macerata) dopo essere stata travolta dalla porta di un campetto di calcetto.

La tragedia si è consumata intorno alle 23.30 a Esanatoglia, piccolo comune dell'entroterra marchigiano, durante una festa della birra. 

Secondo le prime testimonianze, la piccola stava giocando in piazza con altri bambini. A quella porta erano state legate corde e pneumatici utilizzati dai bambini come altalene.

La dinamica dell'incidente è ancora incerta: forse uno dei bambini potrebbe aver tirato una delle corde facendo cadere in avanti la porta che evidentemente non era fissata a dovere. La bimba è morto poco dopo il trasporto nell'ospedale di Camerino. 

Sotto choc i genitori della piccola, il papà metalmeccanico e la mamma fioraia. I funerali saranno celebrati lunedì alle 17 nella chiesa di Santa Maria a Esanatoglia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Macerata, bimba muore travolta da una porta di calcetto

Today è in caricamento