rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cos'è successo / Catania

Esplode la pentola a pressione: muore mamma di 9 figli

L'incidente domestico è avvenuto a Caltagirone: la donna, di 46 anni, sarebbe deceduta sul colpo

Una donna pakistana di 46 anni, mamma di 9 figli, è morta a causa dell'esplosione di una pentola a pressione. L'incidente domestico è avvenuto a Caltagirone, comune di 35mila abitanti del Catanese, all'interno di un'abitazione di via Ciuffia. La donna è morta sul colpo. A nulla sono valsi i tentativi di salvarla da parte dei sanitari del 118 di Caltagirone giunti sul posto. Sul posto, riferisce CataniaToday, sono intervenuti anche i vigili del fuoco e la polizia scientifica. Il Comune ha fatto sapere che pagherà le spese di trasporto della salma in Pakistan.

Incidenti di questo tipo sono estremamente rari: teoricamente le pentole a pressione possono esplodere solo nel caso in cui le valvole di sicurezza siano completamente ostruite e a condizione che la pressione raggiunga livelli tali da causare una deflagrazione. 

Solo pochi giorni fa un altro incidente domestico è costato la vita a un'ex insegnante di 66 anni. Il dramma si è consumato a Borgetto, nel Palermitano. Lucia Taormina, questo il nome della vittima, stava preparando il caffè con la moka quando la caffettiera è esplosa non lasciandole scampo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplode la pentola a pressione: muore mamma di 9 figli

Today è in caricamento