rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Borgo Panigale / Bologna

Si ferma a fare rifornimento ed esplode tutto: vivo per miracolo

L'esplosione di una bombola di metano di un'auto ha semi distrutto la stazione di servizio: quattro i feriti

Durante un'operazione di rifornimento di metano, la bombola su una vettura è esplosa. Nella violenta deflagrazione sono rimaste ferite 4 persone, tra cui un 46enne, proprietario dell'auto interessata - che è stato ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Maggiore. È accaduto ieri - 23 marzo 2023 - dopo le ore 19 presso il distributore di carburante di via Alberelli, a Borgo Panigale, nel Bolognese.

Ingenti i danni riportati alla struttura, che - come mostrano le immagini girate stamane - si presenta devastata.

Scoppia bombola al distributore, 46enne gravemente ferito

Sul posto, attorno alle ore 9 di stamane, è arrivato anche il gestore del distributore, visibilmente trafelato e comprensibilmente scosso: "L’impianto ha retto, non c’è stato neanche un incendio - ha detto a BolognaToday -. A cedere è stata la bombola dell’auto, si è aperta. Ora è tutto sotto sequestro, non sappiamo nient’altro. Non sappiamo neanche come stia la persona che è rimasta ferita".

Per delineare la dinamica precisa dei fatti sono in corso le indagini avviate subito dopo dopo l'esplosione. Sul posto ieri sera erano giunti forze dell'ordine, vigili del fuoco e i sanitari del 118. Presente anche la pubblica Amministrazione. Infatti era intervenuta anche la presidente del quartiere Elena Gaggioli.

Aggiornamenti sulle condizioni del 46enne rimasto ferito nella deflagrazione arrivano da fonti sanitarie, che fanno sapere che l'uomo si trova al momento ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale Maggiore di Bologna in prognosi riservata.  Fortunatamente non preoccupano invece le condizioni delle altre persone rimaste coinvolte nella deflagrazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si ferma a fare rifornimento ed esplode tutto: vivo per miracolo

Today è in caricamento