Lunedì, 14 Giugno 2021
Processo Eternit

Eternit, il sindaco di Casale: "Lo Stato ci aiuti a trovare i soldi del risarcimento"

Al comune piemontese, sede dello stabilimento più grande di Eternit, spettano 30,9 milioni di euro come risarcimento. Il sindaco Demezzi: "E' una sentenza virtuale, occorre che diventi reale"

CASALE MONFERRATO - Il giorno dopo la sentenza sul caso Eternit, che ha condannato Stephan Schmidheiny a 18 anni di reclusione, il sindaco di Casale Monferrato Giorgio Demezzi, al cui comune spettano 30,9 milioni, lancia un appello: "Lo Stato ci aiuti a reperire i 30 milioni di risarcimento riconosciuti dalla sentenza".

"E' una sentenza che ha fatto giustizia e ha riempito di gioia i cittadini di Casale Monferrato. Ora però - ha spiegato il sindaco al sito Anci - occorre che la sentenza diventi esecutiva al più presto. Lo Stato deve aiutarci a reperire le risorse riconosciute dalla sentenza. Ieri abbiamo ricevuto un risarcimento solo virtuale, occorre che diventi reale il prima possibile".

QUEI RISARCIMENTI ALLE FAMIGLIE CHE NON ARRIVERANNO MAI

L'amministrazione aspetta con ansia queste risorse "che - ha chiarito il primo cittadino - ci servono nel minor tempo possibile. Tanto ancora c'è da fare per rendere il nostro territorio definitivamente libero dall'amianto, anche se Casale Monferrato è all'avanguardia dal punto di vista ambientale. La sentenza di ieri - ha continuato - è certamente storica ma non dobbiamo dimenticare che i tumori da amianto hanno una incubazione di circa trent'anni quindi non possiamo parlare di capitolo chiuso".

Demezzi ripete, infine, la provocazione lanciata ieri subito dopo la lettura della sentenza: "Per mettere all'angolo il magnate svizzero la procura spicchi un mandato di cattura internazionale per costringere Schmidheiny a tirare fuori i soldi. Chi ha causato morti e inquinamento di questa portata - ha concluso - deve essere costretto, in tutti i modi, a risarcire le vittime".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eternit, il sindaco di Casale: "Lo Stato ci aiuti a trovare i soldi del risarcimento"

Today è in caricamento