Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Economia

Allarme della Bce: "Banconote false in aumento"

Nel primo semestre dell'anno i sequestri sono aumentati del 26%, dopo il minimo toccato nel 2012

ROMA - Con la crisi dei debiti che si allontana tornano ad aumentare le falsificazioni di banconote in euro, che nel 2012 erano calate ai minimi storici, come dimostrano i dati sui sequestri effettuati dalle autorità. 

Il rapporto periodico pubblicato dalla Bce indica che nella prima metà del 2013 sono state rimosse dalla circolazione 317 mila banconote false in euro: si tratta di un incremento del 26,3 per cento rispetto allo stesso periodo del 2012, quando la crisi sui debiti pubblici e le tensioni sull'euro avevano segnato nuovi apici, e un aumento del 13,2 per cento rispetto ai sei mesi precedenti. Secondo la Bce "anche se c'è stato in incremento sui falsi scoperti nella prima metà del 2013, il numero di banconote recuperate nel 2012 era stato particolarmente basso e gli ultimi dati risultano analoghi ai livelli che si erano visti negli anni precedenti". Inoltre l'istituzione ricorda che rispetto all'intero ammontare di banconote in circolazione, i falsi rinvenuti rappresentano "una quota molto bassa".

Ad ogni modo, i pezzi da 20 e 50 euro si confermano i più bersagliati dai falsari: da sole queste due banconote rappresentano l'82,1 per cento del totale di sequestri del primo semestre. Segue il pezzo da 100 euro con un 12,4 per cento, quello da 10 euro con un 2,6 per cento, il taglio da 200 euro (chi lo ha mai visto?) con un 2 per cento. Infine, fanalini di coda i due estremi, la superbanconota da 500 euro che rappresenta solo uno 0,6 per cento di sequestri e il pezzo da 5 euro con uno 0,3 per cento.

A scoraggiare i falsari sul taglio da 5 euro forse anche il fatto che è stato il primo ad essere rinnovato con la nuova serie di banconote battezzata "Europa". La Bce ricorda comunque che le banconote in euro sono sicure, e che chiunque può effettuare un controllo rapido su un pezzo sospetto con il metodo guarda (facendo attenzione alla filigrana e agli ologrammi), tocca e ascolta (il rumore della banconote mentre viene piegata).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme della Bce: "Banconote false in aumento"

Today è in caricamento