Evadono dopo il pranzo con papa Francesco in visita a Bologna

I due non sono rientrati nella loro casa di reclusione e hanno fatto perdere le proprie tracce

Hanno pranzato insieme a papa Francesco in occasione della sua visita a Bologna insieme ad altri detennuti e poi, anziché ripresentarsi alle autorità hanno fatto perdere le loro tracce.

I due, italiani, non sono infatti rientrati nella loro casa di reclusione a custodia attenuata a Castelfranco Emilia, in provincia di Modena: si tratta di una struttura per il reinserimento sociale alternativa al carcere e divisa in due sezione, una per i tossicodipendenti e una per gli "internati", ossia i soggetti sottoposti a una misura di sicurezza detentiva perché socialmente pericolosi, dove si trovavano i due. Di loro non si hanno più notizie dal primo ottobre, giorno della visita di papa Francesco. 

Sull'evasione vige il più stretto riserbo negli inquirenti, "anche perché si tratta di un fatto evidentemente imbarazzante".

La notizia su BolognaToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Buoni fruttiferi postali, il "brutto pasticcio" sui rimborsi

  • Bollette luce e gas, buona notizia per metà degli italiani

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 13 febbraio 2020: centrato un 5+1 da mezzo milione

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 18 febbraio 2020

  • C'è posta per te, Maria De Filippi perde la pazienza: "Non ce la posso fa"

Torna su
Today è in caricamento