Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Italia

Cyberspionaggio, Aeronautica sotto attacco: "Hacker volevano rubare segreti degli F-35"

Il 'muro' ha funzionato, anzi, l'attacco sarebbe stato indirizzato ad un server di posta elettronica che non conteneva materiale sensibile ed è stato monitorato da tecnici militari. La precisazione della forza armata dopo la notizia di un tentativo di cyberspionaggio partito dalla Russia lo scorso maggio

Attacco di hacker ad un server dell'Aeronautica militare italiana "ma le difese informatiche hanno funzionato". La precisazione della forza armata dopo la notizia di un tentativo di cyberspionaggio partito dalla Russia lo scorso maggio.

Nessun segreto sarebbe tuttavia stato violato,  Il 'muro' ha funzionato, anzi, l'attacco sarebbe stato indirizzato ad un server di posta elettronica che non conteneva materiale sensibile ed è stato monitorato da tecnici militari. Dall'Aeronautica si sottolinea che le contromisure e della difesa del server e dell'intera area informatica sono a prova di hacker ed inoltre circa i possibili segreti sugli F35 carpiti dagli intrusi informatici, sarebbe stato impossibile accedervi perchè i progetti sono custoditi dal ministero della Difesa. E anche da qui vengono assicurazioni di alcuna violazione di segreti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cyberspionaggio, Aeronautica sotto attacco: "Hacker volevano rubare segreti degli F-35"

Today è in caricamento