rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Allarme della polizia su Facebook, torna la truffa dei Ray Ban a poco prezzo: come difendersi

L'account Una vita da social mette in guardia dal ritorno della finta vendita di beneficenza della Ray Ban e spiega agli utenti cosa fare per difendersi dal virus

Occhiali griffati, in vendita a pochissimo su Facebook e il ricavato devoluto in beneficienza: un'occasione che in molti non vorrebbero lasciarsi scappare. Peccato che dietro tutto questo ci sia una truffa vera e propria. A mettere in guardia gli utenti più ingenui è ancora una volta Una vita da social, l'account Facebook della polizia postale. Gira infatti su Facebook un annuncio che sponsorizza Ray Ban in vendita a soli 19,99 euro e metà dell'importo viene spiegato che sarà destinato in beneficienza.

Cliccando sul banner, avverte la polizia, si attiva un virus che "invita" la propria lista dei contatti a fare altrettanto e, qualora si effettui la transazione, il numero della carta di credito viene cloanato.

Ma come fare se per caso si è caduti nel tranello? Prima di tutto occorre modificare la propria password di accesso a Facebook e verificare immediatamente transazioni sospette sulla carta di credito, avvisando la polizia postale in caso di strani movimenti bancari. Chi naviga da cellulare farebbe bene anche a controllare l'elenco delle applicazioni, per verificare che non ve ne siano di "nuove", installate senza alcuna autorizzazione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme della polizia su Facebook, torna la truffa dei Ray Ban a poco prezzo: come difendersi

Today è in caricamento