Mercoledì, 23 Giugno 2021
La scoperta dalle indagini incrociate / Crotone

"Cieco totale", ma da dieci anni andava in giro e guidava la macchina

La scoperta nell'ambito delle indagini sui falsi ciechi avviata dalla Guardia di Finanza. L'uomo, un 67enne provincia di Crotone, è stato denunciato ed è stato disposto il sequestro di circa 160mila euro pari alle somme illegalmente percepite negli anni

Da dieci anni percepiva una pensione di invalidità civile e relativa indennità di accompagnamento per cecità totale, ma in realtà se ne andava in giro come se nulla fosse, conducendo una vita assolutamente normale e addirittura spostandosi da un luogo all’altro usando la propria macchina.

Un uomo di 67 anni della provincia di Crotone è stato denunciato per truffa aggravata finalizzata al conseguimento di erogazioni pubbliche. Nei suoi confronti la Guardia di Finanza del Comando provinciale di Crotone ha chiesto il sequestro immediato dei beni mobili ed immobili di sua proprietà per un valore pari alle somme illegalmente percepite negli anni, pari a circa 160mila euro. 

Le indagini incrociate della Guardia di Finanza sui "falsi ciechi" in tutta Italia

A lui i finanzieri sono arrivati nell'ambito dell'indagine "Falsi ciechi", svolta a livello nazionale ed elaborata dal Nucleo Speciale Spesa Pubblica e Repressione Frodi Comunitarie della Guardia di Finanza. I fiinanzieri hanno incrociato i dati dall'Inps sui percettori di assegni per invalidità o di indennità di accompagnamento concessa ai ciechi civili in tutta Italia con la banca dati dei titolari di  patente di guida registrati alla Motorizzazione civile, così da individuare chi fra coloro che erano stati riconosciuti ciechi civili e quindi beneficiari della pensione di invadlità o dell'indennità di accompagnamento per cecità totale, avessero successivamente ottenuto il rilascio o il rinnovo della patente. Attività che ha permesso di risalire al 67enne. 

Il primo passo è stato acquisire la certificazione medica e la documentazione relativa al riconoscimento degli emolumenti previdenziali ottenuti, poi è partita l'attività di osservazione, controllo e pedinamento. In base agli elementi raccolti, il gip del tribunale di Crotone ha accolto la richiesta della Procura e ha disposto il sequestro dei beni patrimoniali del 67enne. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Cieco totale", ma da dieci anni andava in giro e guidava la macchina

Today è in caricamento