rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024
Il femminicidio / Foggia

Marito uccide la moglie e tenta il suicidio: morta una 45enne, lascia quattro figli

È successo in un appartamento di Carlantino, piccolo comune del Foggiano. Nulla da fare per la donna, al momento non si conoscono le condizioni del marito, di 9 anni più grande

Tragedia a Carlantino (Foggia), dove un uomo di 54 anni ha ucciso a coltellate la moglie, di 9 anni più giovane, e poi ha tentato il suicidio. Il fatto è successo nell'appartamento della coppia, in via Cesare Battisti. Immediato l'intervento sul posto del 118, con i rianimatori dell'elisoccorso: nulla da fare per la donna, mentre l'uomo è stato trasportato al Policlinico di Foggia e non sono note, al momento, le sue condizioni.

Le indagini sono affidate ai carabinieri della compagnia di Lucera, in corso i rilievi della Sis del Comando provinciale di Foggia, alla presenza del pm di turno e del medico legale. La vittima è Pietronilla De Santis, colpita con più fendenti dal marito, Antonio Carozza. Sconvolta dall'accaduto la cittadina sui Monti Dauni.

La coppia è molto conosciuta in paese: i figli maggiori gestiscono uno dei tre bar di Carlantino. Sul posto si è precipitato il primo cittadino, Graziano Coscia: "Siamo senza parole", spiega il sindaco a FoggiaToday, anticipando la disponibilità dell'Amministrazione comunale a supportare, soprattutto dal punto di vista psicologico, i quattro figli della coppia. 

Articolo aggiornato alle 17.54

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marito uccide la moglie e tenta il suicidio: morta una 45enne, lascia quattro figli

Today è in caricamento