Martedì, 2 Marzo 2021
Foggia

Coronavirus, festa di compleanno con 100 invitati: arrivano i carabinieri, scatta il fuggi-fuggi

Ad interrompere i festeggiamenti sono stati i militari: gli invitati si sono dati alla fuga, ma 15 di loro sono stati identificati e sanzionati. Guai anche per i proprietari della tenuta di Torremaggiore, in provincia di Foggia, dove era stato organizzato l'evento

Foto di repertorio Ansa

Una compleanno con 100 invitati in 'barba' al coprifuoco, al divieto di assembramenti e alle disposizioni anti-covid. Succede nella provincia di Foggia, dove la festa è stata scoperta dai carabinieri durante i controlli effettuati nel fine settimana scorso.

Torremaggiore (Foggia), festa con 100 invitati: scattano le multe

I partecipanti alla festa, contravvenendo al divieto di spostamenti, si erano allontanati dal comune di San Severo, dove sono residenti, per prendere parte ai festeggiamenti in una tenuta in agro di Torremaggiore, dove si erano radunate un centinaio di persone.

Alla vista dei carabinieri, la maggior parte degli invitati ha tentato di fuggire; ciò nonostante i militari sono riusciti a fermare e identificare 15 degli invitati, successivamente multati in ottemperanza alle vigenti disposizioni anti-Covid, mentre molti altri sono riusciti a darsi alla fuga. I titolari della tenuta in cui era in corso il compleanno, una coppia di San Severo, sono stati multati e il locale resterà chiuso per cinque giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, festa di compleanno con 100 invitati: arrivano i carabinieri, scatta il fuggi-fuggi

Today è in caricamento