rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Fiat / Napoli

Lettera anonima al parroco di Pomigliano: "La smetta di occuparsi degli operai"

Il racconto di don Peppino Gambardella, parroco di Pomigliano d'Arco: "Ho ricevuto una lettera anonima nella quale venivo invitato a non occuparmi dei lavoratori Fiat ma a fare il prete secondo lo stile classico, cioé stare in chiesa, dedicarmi al culto e secondo loro alle anime"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lettera anonima al parroco di Pomigliano: "La smetta di occuparsi degli operai"

Today è in caricamento