Domenica, 24 Ottobre 2021
Caso marò

"Italia di m... fateli restare lì": la rabbia della figlia del marò

Giulia Latorre, figlia di Massimiliano, il marò ricoverato in India per un'ischemia, si sfoga su Facebook: "Che notizia del c... Italia di m... fateli restare lì un altro po'"

ROMA - Su chi sia colpevole di un dramma senza fine lei non ha dubbi. Giulia Latorre, la figlia di Massimiliano, il marò italiano trattenuto in India con il collega Salvatore Girone da più di due anni e ricoverato nella notte per un'ischemia, si è sfogata sul suo profilo Facebook dopo le brutte notizie sullo stato di salute del padre. 

giulia latorre-2

"Giusto dopo due giorni che partono i figli succede questo - ha scritto la giovane sul social - E l'Italia li lascia ancora lì a tal punto di farli ammalare.  Bravi bravi!". 

Quello che sembra a tutti gli effetti un attacco al governo e alle istituzioni è continuato sempre su Facebook. "Sì, è vero mio padre sta in ospedale - ha confermato Giulia Latorre - Ma voi Italia di **** fateli restare lì un altro po'". 

italia di m-2

Intanto, dalla Farnesina arrivano nuove promesse. "Riportare i marò in Italia rimane una delle priorità del governo italiano", ha assicurato il ministro degli Esteri, Federica Mogherini. "Appena informata del malore che ha colpito Massimiliano Latorre - il ministro - ha contattato la compagna Paola Moschetti per esprimerle la vicinanza sua e del governo".

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Italia di m... fateli restare lì": la rabbia della figlia del marò

Today è in caricamento