Lunedì, 21 Giugno 2021
Avellino

Rissa tra comparse, botte da orbi sul set di Leo Gullotta

E' successo ad Ariano Irpino. Cento punti di sutura per un ventenne. Denunciato un nigeriano di 29 anni

ARIANO IRPINO - Rissa tra comparse sul set del film di Giovanni Prisco, "Oggi è il giorno di festa", interpretato da Leo Gullotta.

A darsele di santa ragione, sotto gli occhi increduli degli attori,  due giovani stranieri arrivati nella villa comunale di Ariano per girare un corto ispirato al dramma delle carceri e al tema dell'integrazione.

Un primo scontro verbale nato da futili motivi, poi i due sono venuti alle mani arrivando a colpirsi con alcune bottiglie di vetro. 

Ad avere la peggio un ventenne del Gambia medicato con ben cento punti di sutura. L’aggressore un nigeriano di 29 anni, anch’egli ferito e medicato, è stato denunciato a piede libero per lesioni personali, volontarie e aggravate.

Entrambi dopo le cure prestate dai sanitari, sono stati accompagnati negli uffici del Commissariato.  (Da AvellinoToday)
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa tra comparse, botte da orbi sul set di Leo Gullotta

Today è in caricamento