rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Dopo una denuncia / Milano

Giovane paziente molestata: fisioterapista arrestato per violenza sessuale

Sul caso indagano i carabinieri, che non escludono possano esserci altre vittime

Un fisioterapista di 46 anni è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di violenza sessuale nei confronti di una sua giovane paziente. Il provvedimento del giudice per le indagini preliminari del tribunale di Milano è scattato dopo le indagini nate grazie alla denuncia della vittima. L'uomo, che lavora in una struttura sanitaria del Milanese, è stato messo ai domiciliari.

I militari, coordinati dalla procura, avevano iniziato ad indagare su di lui lo scorso febbraio. Venerdì 21 aprile è arrivato l'arresto: il 46enne è gravemente indiziato di violenza sessuale aggravata commessa nell'esercizio delle sue funzioni. Il gip ha considerato sussistenti i gravi indizi di colpevolezza messi in luce durante le indagini sulla violenza sessuale, che sarebbe stata commessa dal 46enne durante un trattamento di fisioterapia.

Al momento inquirenti e investigatori non escludono che vi possano essere altre vittime dell'uomo. Per chi fosse eventualmente informato sui fatti, l'invito è di rivolgersi alla polizia giudiziaria chiamando i numeri 0254332570 - 0254332553. Ogni segnalazione verrà ricevuta con le più assolute garanzie di riservatezza garantite dalla legge.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane paziente molestata: fisioterapista arrestato per violenza sessuale

Today è in caricamento